Oscar 2022: ecco tutti i vincitori della nottata!

Oscar 2022: ecco tutti i vincitori della nottata!

Una notte poco ricca di sorprese ma con alcuni momenti memorabili (e imbarazzanti) che entreranno di diritto nella storia degli Oscar. Questa nottata non è purtroppo stata proficua per l’Italia che non si aggiudica né la statuetta per il Miglior film internazionale a È stata la mano di Dio né quella a Enrico Casarosa per Luca come Miglior film d’animazione.

A sorpresa il film con maggiori candidature, Il potere del cane, ne vince solo una per Jane Campion come Miglior regista (terza donna nella storia degli Oscar a vincerlo) mentre il I segni del cuore, remake americano del francese La famiglia Bélier  si aggiudica tutte e tre le sue candidature tra cui anche la più prestigiosa al Miglior film. Dune trionfa con il maggior numero di statuette, ben sei su dieci candidature.

Di seguito trovate tutti i vincitori!

Miglior film

  • I segni del cuore
  • Belfast
  • Don’t look up
  • Drive my car
  • Dune
  • Una famiglia vincente – King Richard
  • Licorice Pizza
  • La fiera delle illusioni
  • Il potere del cane
  • West Side Story

Miglior attore protagonista

  • Will Smith – Una famiglia vincente – King Richard
  • Javier Bardem – A proposito dei Ricardo
  • Benedict Cumberbatch – Il potere del cane
  • Andrew Garfield – Tick, tick… boom!
  • Denzel Washington – The tragedy of Macbeth

Miglior attore non protagonista

  • Troy Kotsur – I segni del cuore
  • Ciaràn Hinds – Belfast
  • Jesse Plemons – Il potere del cane
  • J.K. Simmons – A proposito dei Ricardo
  • Kodi Smit-McPhee – Il potere del cane

Miglior sceneggiatura originale

  • Belfast – Kenneth Branagh
  • Don’t look up – Adam McKay
  • King Richard – Zach Baylin
  • Licorice Pizza – Paul Thomas Anderson
  • The worst person in the world – Eskil Vogt, Joachim Trier

Miglior film internazionale

  • Drive my car (Giappone)
  • Flee (Danimarca)
  • È stata la mano di Dio (Italia)
  • Lunana: a yak in the classroom (Bhutan)
  • The worst person in the world (Norvegia)

Miglior fotografia

  • Dune
  • La fiera delle illusioni
  • Il potere del cane
  • The tragedy of Macbeth
  • West Side Story

Miglior montaggio

  • Dune
  • Don’t look up
  • Una famiglia vincente – King Richard
  • Il potere del cane
  • Tick, tick… boom!

Miglior canzone

  • “No time to die” – No time to die
  • “Be alive” – Una famiglia vincente – King Richard
  • “Dos Oroguitas” – Encanto
  • “Down to joy” – Belfast
  • “Somehow you do” – Four good days

Miglior sonoro

  • Dune
  • Belfast
  • No time to die
  • Il potere del cane
  • West side story

Migliori costumi

  • Crudelia
  • Cyrano
  • Dune
  • La fiera delle illusioni
  • West Side Story

Migliori documentario

  • Summer of soul (…or, when the revolution could not be televised)
  • Ascension
  • Attica
  • Flee
  • Writing with fire

Migliori cortometraggio

  • The long goodbye
  • Ala Kachuu – Take and run
  • The dress
  • On my mind
  • Please hold

Miglior regia

  • Jane Campion – Il potere del cane
  • Kenneth Branagh – Belfast
  • Ryusuke Hamaguchi – Drive my car
  • Paul Thomas Anderson – Licorice Pizza
  • Steven Spielberg – West Side Story

Miglior attrice protagonista

  • Jessica Chastain – The eyes of Tammy Faye
  • Olivia Colman – The lost daughter
  • Penélope Cruz – Madres Paralelas
  • Nicole Kidman – A proposito dei Ricardo
  • Kristen Stewart – Spencer

Miglior attrice non protagonista

  • Ariana DeBose, West Side Story
  • Jessie Buckley, The Lost Daughter
  • Judi Dench, Belfast
  • Kirsten Dunst, Il potere del cane
  • Aunjanue Ellis, King Richard

Miglior sceneggiatura non originale

  • I segni del cuore – Sian Heder
  • Drive my car – Ryusuke Hamaguchi e Tamakasa Oe
  • Dune – Jon Spaihts, Denis Villeneuve – Eric Roth
  • The lost daughter – Maggie Gyllenhaal
  • Il potere del cane – Jane Campion 

Miglior film d’animazione

  • Encanto
  • Flee
  • Luca
  • I Mitchell contro le macchine
  • Raya e l’ultimo drago

Miglior scenografia

  • Dune
  • La fiera delle illusioni
  • Il potere del cane
  • The tragedy of Macbeth
  • West Side Story

Miglior colonna sonora

  • Hans Zimmer, Dune
  • Nicholas Britell, Don’t look up
  • Germaine Franco, Encanto
  • Alberto Iglesias, Madres Paralelas
  • Jonny Greenwood, Il potere del cane

Migliori effetti speciali

  • Dune
  • Free guy
  • No time to die
  • Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli
  • Spider-Man: No way home

Miglior trucco e acconciatura

  • The eyes of Tammy Faye
  • Coming 2 America
  • Cruella
  • Dune
  • House of Gucci

Miglior cortometraggio documentario

  • The queen of basketball
  • Audible
  • Lead me home
  • Three songs for Benazir
  • When we were bullies

Miglior cortometraggio d’animazione

  • The windshield wiper
  • Affairs of the art
  • Bestia
  • Boxballet
  • Robin Robin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy link
Powered by Social Snap