Veleno: la docu-serie tratta dal libro di Pablo Trincia

Veleno: la docu-serie tratta dal libro di Pablo Trincia

Veleno: locandina e valutazione

Docuserie

2021

Disponibile su: Prime Video

3/5

Alla fine degli anni Novanta 16 bambini furono portati via dalle loro famiglie naturali e non vi fecero più ritorno. Seguirono 15 anni di processi controversi passati alla cronaca come il caso dei diavoli della bassa modenese.

Sono queste le parole con cui si apre il primo episodio di Veleno su Prime Video, la docuserie tratta dall’omonimo libro di Pablo Trincia uscito nel 2019 per Einaudi. La serie cerca di ricostruire il caso noto con il nome di “diavoli della bassa modenese”, che ebbe inizio alla fine degli anni Novanta e che portò sedici bambini ad essere separati dalle famiglie naturali a causa di alcune sconcertanti rivelazioni che gli stessi bambini fecero agli assistenti sociali, accusando i genitori di abuso e pedofilia.

Il caso, dopo più di vent’anni, venne riportato alla luce nel 2017 grazie all’audio-inchiesta di Pablo Trincia e Alessia Rafanelli, un podcast in sette episodi di grande successo per il sito de La Repubblica – da cui poi è stato tratto il libro – al quale nel 2018 venne aggiunto un ulteriore episodio con la testimonianza di alcuni dei bambini protagonisti della vicenda che, ormai adulti, decisero di dare la loro versione dei fatti. Il podcast partiva da una domanda precisa: questa storia ha due lati, in quale dei due si nasconde la verità?

La vicenda in breve

La vicenda ha un che di surreale fin dall’inizio: dopo l’allontanamento del cosiddetto bambino zero dalla propria famiglia naturale per via delle condizioni disagiate in cui questa versava, gli assistenti sociali cominciano a raccogliere alcune sconcertanti rivelazioni che arrivano a coinvolgere numerose altre famiglie delle zone limitrofe. I genitori vengono accusati dai bambini stessi di abuso, pedofilia e persino riti satanici, accuse che in poco tempo cominciano a prendere spazio sui giornali locali e i telegiornali nazionali. Dall’inchiesta di Pablo Trincia emergono tuttavia numerose inconsistenze nella conduzione del caso, dalla mancanza di prove effettive che colpevolizzano effettivamente gli accusati ai metodi dubbi con cui gli assistenti sociali hanno raccolto le testimonianze dei bambini.

Nuovi dettagli e punti di vista

La docu-serie si chiama Veleno, ma dal podcast e dal libro a cui fa capo tiene il nome solo per continuità: la serie non si basa infatti esclusivamente sull’inchiesta di Pablo Trincia ma, al contrario, aggiunge nuove informazioni e punti di vista che vanno ad arricchire la ricostruzione dei fatti. Se nei primi tre episodi la docu-serie non riesce a ricostruire benissimo la vicenda con lo stesso livello di dettaglio del podcast, negli ultimi due fa un ottimo lavoro nel cercare di ricostruire la vicenda nel modo più veritiero possibile coinvolgendo molti dei diretti interessati – qualcosa che, purtroppo, l’audio-inchiesta non era riuscita a fare, focalizzandosi esclusivamente sul punto di vista del singolo Pablo Trincia. Per la prima volta abbiamo così anche le testimonianze di quei bambini, ormai adulti, che contrastano completamente la ricostruzione di Trincia, continuando a sostenere la propria posizione. Tra le moltissime immagini di repertorio e le testimonianze rilasciate, però, stonano un po’ le video ricostruzioni che, andando a coprire quelle parti della vicenda ovviamente mancanti, sembrano tuttavia inquinare l’inchiesta e renderla quasi romanzata.

Veleno rimane così in territorio neutrale e, ancora una volta, non dà una definitiva risposta finale alla vicenda, cosa che probabilmente purtroppo non accadrà mai.

Fonti

Veleno, 2021, Prime Video

Podcast Veleno, laRepubblica

Pablo Trincia, Veleno, Einaudi, 2019

Comitato Voci Vere 

Gaia Galimberti

Laureata in Scienze dei Beni Culturali all'Università degli Studi di Milano, è cresciuta fantasticando mondi attraverso i libri e, dopo essersi innamorata del cinema, fatica a trovare il tempo per correre dietro a tutte le sue passioni. Sogno nel cassetto: scrivere un libro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy link
Powered by Social Snap