WandaVision: 5 domande senza risposta

WandaVision: 5 domande senza risposta

Si è conclusa ieri la serie tv del momento: dopo più di due mesi WandaVision ha finito il suo viaggio con un ultimo episodio ricco d’azione e di emozioni che, però, non ha dato una risposta a tutte le domande che ci eravamo posti nelle ultime settimane. Scopriamole insieme!

Ovviamente l’articolo contiene SPOILER.

Qui trovate invece la nostra recensione della serie!

WandaVision: Randall Park in una scena della serie

Chi era il testimone scomparso di Jimmy Woo?

Lo abbiamo conosciuto in Ant-Man and the Wasp come l’agente dell’FBI incaricato di sorvegliare Scott Lang agli arresti domiciliari e lo abbiamo visto fare il suo ritorno in grande stile nel terzo episodio di WandaVision. Jimmy Woo arriva a Westview, la cittadina presa in ostaggio da Wanda, perché, testuali parole:

Avevo piazzato un testimone a Westview e da stamattina sembra che sia uccel di bosco.

Ebbene, i fan si sono scervellati per settimane per cercare di scoprire chi fosse questo testimone in quel di Westview: c’è chi pensava fosse Dottie, chi, dopo tutte quelle frasi rivolte a Wanda ogni volta che la incontrava, pensava fosse il postino. E, invece, la serie non ci ha dato una risposta a questa domanda. Sicuramente non era un dettaglio rilevante ai fini della trama ma, essendo stato l’elemento che ha dato inizio all’indagine dello SWORD, sicuramente poteva essere almeno rivelato con una frase per dare uno scopo alla presenza di Jimmy Woo sul campo.

Che fine ha fatto l’agente Franklin?

Alla fine del secondo episodio compare all’interno di Westview uno strano personaggio con indosso una tuta da apicoltore che guarda minaccioso verso Wanda e Visione sulla strada davanti casa. Un glitch all’interno della finzione costruita da Wanda che quest’ultima risolve riavvolgendo il tempo e cancellando completamente l’evento dall’episodio.

Nel terzo episodio scopriamo che questo apicoltore altri non è che l’agente Franklin dello SWORD, calatosi nelle fogne su ordine di Hayward per cercare di penetrare all’interno della finzione costruita da Wanda. Anche qui, non si tratta di un elemento importante ai fini della narrazione ma i fan si sono col tempo affezionati a questo personaggio che, per quanto ne sappiamo al momento, è scomparso nel nulla.

Potrebbe rispuntare fuori in futuro come villain secondario? Dopo la ricomparsa dello studente in attesa della pizza di Hulk come professore di Spider-Man e la ricomparsa di uno dei collaboratori di Obadiah Stane in Spider-Man: Far From Home, ormai dalla Marvel ci aspettiamo di tutto.

WandaVision: Elizabeth Olsen in una scena della serie

Come faceva Hayward a tracciare Visione all'interno dell'ESA?

Una domanda decisamente più importante per la narrazione è quella che riguarda Visione. Nell’ultimo episodio abbiamo la conferma da Wanda stessa che il Visione all’interno dell’ESA altro non è che quel pezzo di gemma dell’anima che viveva all’interno di Wanda. Qusto spiega come Visione riuscisse ad usare i suoi poteri all’interno dell’ESA e come avesse una sorta di coscienza. Tuttavia, rimane da chiedersi come facesse Hayward a tracciarlo all’interno dell’ESA attraverso il “vibranio impoverito”. Wanda è in grado di produrre il vibranio dal nulla?

Che cos’è una Scarlet Witch?

Finalmente nella serie è arrivato il momento che tutti si aspettavano: per la prima volta Wanda Maximoff viene chiamata con il suo nome da “supereroina”, Scarlet Witch. A differenza dei fumetti, tuttavia, Scarlet Witch non è un semplice nomignolo ma, da come ce ne parla Agatha Harkness, sembra essere un vero e proprio essere leggendario abile nella magia del caos. Sembra, perché al momento non ci è dato sapere di più. Al momento sappiamo solo che nel Darkhold, chiamato da Agatha anche “libro dei dannati”, c’è un intero capitolo dedicato alla Scarlet Witch. Ne scopriremo senz’altro di più nel prossimo film Doctor Strange in the Multiverse of Madness.

WandaVision: Paul Bettany in una scena della serie

Visione è tornato?

Ormai Visione detiene il record di morti su schermo nell’MCU, prima detenuto da Loki. Alla fine del nono episodio lo abbiamo visto morire un’altra volta, scomparendo insieme alla bolla che Wanda aveva creato intorno a Westview, non prima però di aver risvegliato la coscienza del Visione bianco di Hayward, di fatto annullandolo come arma. Abbiamo visto questo Visione bianco recuperare tutti i ricordi di Visione stesso e i suoi occhi diventare umani, solo che poi è volato via e non si è più visto per il resto dell’episodio. Visione è ufficialmente tornato? Sarà il Visione che conosciamo o una versione senza sentimenti come nei fumetti? Sicuramente lo rivedremo in futuro, ma chissà dove e, soprattutto, chissà quando.

Fonti

WandaVision, miniserie, 2021, Disney+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy link
Powered by Social Snap